Storia

OLTRE 70 ANNI DI EDUCAZIONE SPORTIVA

Fondata nel lontano 1946, la Bosico ha festeggiato proprio in questi giorni i suoi primi 70 anni di vita. La polisportiva giovanile salesiana dedicata al giovane Eriberto Bosico, vittima del primo bombardamento che devastò la città di Terni nel 1943, è diventata oggi un vero e proprio punto di riferimento per la chiesa di San Francesco. Un luogo dove i ragazzi imparano da generazioni a crescere e a divertirsi in compagnia.
L’oratorio di San Francesco venne fondato a Terni dai padri salesiani ancora prima della guerra e i tesserati sono, attualmente, circa 500. Nel 1943 arrivò a dirigere l’oratorio il salesiano don Ennio Scarabotti, un prete ricco di iniziative e di novità che fu in grado di trasformare l’ambiente dell’oratorio. In pieno clima di guerra, il merito di don Ennio fu infatti quello di creare un gruppo di scout e di fondare una squadra di calcio, la Bosico per l’appunto, che vide la luce per la prima volta tre anni dopo il suo arrivo in città. Oggi il presidente attuale della Bosico è Pietro Pallini, un “ragazzo” che come molti altri giovani ternani è cresciuto all’interno dell’oratorio di San Francesco, tra una partita a calcio e una stretta di mano con gli amici di sempre.